Usignolo di fiume (Cettia cetti)

usignolo-di-fiume-cettia-cetti1

Questo piccolo uccello data la proverbiale diffidenza lo si riconosce più per il canto che per l’identificazione a “vista”.  Averlo fotografato così allo scoperto è per me una bella soddisfazione. Il suo canto mi accompagna spesso nelle lunghe ore di appostamento in riva ai “chiari” ed il suo spostarsi basso tra le canne provoca quei fruscii che mi fanno credere che sia lì a pochi centimetri da me.  Seguirlo con la vista e con l’udito per capire veramente dove sia, mi allevia  le sofferenze provocate dallo  stare nelle posizioni più strane sotto la rete mimetica e praticamente non mi fa sentire mai veramente solo.


  1. Nessun Commento

Lascia un Commento



dedicato a Mari 1934 - 2004 ed Alberto 1937 - 1999